Blog

Capelli rovinati dopo l’estate? Ecco come curarli!  

CAPELLI ROVINATI DOPO L’ESTATE? I CONSIGLI DONNA IN PER CURARLI!

A malincuore arriva Settembre. Finiscono le vacanze, tornano il lavoro e lo stress. Dopo bagni in mare, salsedine, cloro delle piscine, sole, sabbia, lavaggi frequenti, i vostri capelli gridano aiuto. Molte di voi avranno potuto notare di avere i capelli rovinati dopo i mesi estivi: dipende tutto da come vi siete trattate durante questo caldo periodo e se avete seguito una buona routine per proteggerli. Se avete utilizzato prodotti solari con filtro UV per capelli e prodotti idratanti, basterà poco per tornare alla normalità(vedi articolo sui prodotti solari qui). Anche in caso contrario, non vi preoccupate! Ecco alcuni consigli  per curarli e farli tornare a risplendere!   

CAPELLI ROVINATI? Donna In consiglia Maschere ed Impacchi rigeneranti specifici! 

Optiamo subito per una buona detersione scegliendo prodotti delicati che non intacchino la naturale protezione della pelle. Il PH deve essere compreso tra il 4 e il 6, cioè molto simile al ph naturale della pelle. Prediligiamo sostanze nutrienti ed idratanti, l’offerta è vasta e gli ingredienti possono essere i più svariati: dal burro di karitè a quello di murumuru, dal melone del kalahari al burro di illipè. Ricordiamo di non esagerare usandone in quantità eccessiva, ma dedichiamoci ad esempio ad impacchi settimanali piuttosto che concentrare vari prodotti in una sola giornata. Focalizziamoci inoltre sulle zone evidentemente più danneggiate, che sono solitamente lunghezze e punte.  

Quando parliamo di maschere, indispensabili per avere capelli sani e curati, non dimentichiamo di scegliere quella giusta in base al tipo di capelli: secchi, grassi, colorati, crespi, o fini.  

  • Per chi ha i capelli fini sconsigliamo l’utilizzo di creme troppo pesanti, preferendo invece balsami più liquidi, simili ad un’emulsione, in grado, quindi, di nutrire meglio questa tipologia di capello senza appesantirla; 
  • Per chi ha i capelli grassi consigliamo maschere a base di argilla, utili ad assorbire l’eccesso di sebo;  
  • Per chi ha i capelli colorati, secchi o crespi, la scelta migliore rimane sempre una semplice maschera nutritiva. Specialmente per quelli colorati consigliamo l’utilizzo di prodotti specifici che aiutino a mantenere intatta la tonalizzazione dei capelli; 
  • Le maschere a base di cheratina sono adatte a tutte le tipologie di capelli, e , nello specifico aiutano a nutrire in maniera duratura la fibra capillare.  

La differenza tra maschere e impacchi? La maschera idrata e nutre il capello, è una sorta di balsamo potenziato che può essere utilizzato due/tre volte a settimana; l’impacco è utile a capelli più danneggiati perché agisce più in profondità e può essere fatto una volta a settimana.  

Per approfondimenti e consigli per capelli sfibrati e secchi clicca qui. 

Per i capelli che più hanno sofferto l’estate Donna In Parrucchiere sceglie gli OLI NATURALI.

Quando preferiamo l’utilizzo di sostanze completamente naturali parliamo di oli. È preferibile applicarli sul capello umido, prima dello shampoo, lasciandolo agire per circa una mezz’oretta, per ottenere un effetto morbido e setoso. Anche qui la scelta è vasta, in base anche al tipo di capello: il classico olio di mandorle utile in particolare per capelli dalla fibra grossa; il conosciuto olio d’argan, usato principalmente per rimediare alla secchezza dei capelli; olio di semi di lino, adatto ad ogni tipo di capello, utilizzandone qualche goccia all’ultimo risciacquo aiuterà a rendere la chioma più luminosa; tanti altri come l’olio di cocco, indicato per i trattamenti dei capelli più sfibrati, di sesamo, di neem, del kalahari….  

Gli oli possono essere inoltre usati come disciplinanti prima della messa in piega, per eliminare l’effetto crespo o dopo la piega per avere un effetto lucente.  

SIERO Nutriente: a cosa serve e perchè è ottimo per i capelli sfibrati dall’estate

Un ulteriore trattamento che possiamo scegliere è il serio nutritivo, utile alla ristrutturazione del capello e a combattere le doppie punte. Idrata in profondità, donando più morbidezza e lucentezza ai nostri capelli. Applichiamolo in piccole quantità sui capelli bagnati prima di procedere all’asciugatura per aiutare ad avere un effetto liscio perfetto o semplicemente per renderli più brillanti e sani.  

Dal mare ai boschi! il conosciutissimo “periodo delle castagne” ci attende:
SOLUZIONI ANTI CADUTA 

Un rischio da non sottovalutare è la caduta dei capelli, in particolar modo al rientro dalle vacanze, poiché coincide con il periodo di maggior perdita. Contro la caduta possiamo scegliere tra diversi trattamenti efficaci: in primis sarebbe buona abitudine tenere un cuoio capelluto sano, libero da tossine e ben idratato e nutrito. Per fare ciò basta richiedere un trattamento dermo-purificante al vostro parrucchiere di fiducia ed utilizzare a casa prodotti delicati ed il più possibile naturali, in modo da non alterare eccessivamente il ph di cute e capelli. 

Per combattere attivamente la caduta dei capelli sul mercato ci sono una miriade di prodotti, la maggior parte dei quali a base di zenzero, cafferina, menta piperita, Serenoa repens e tanti altri attivi che favoriscono la microstimolazione e l’ossigenazione della cute. 

Questo argomento è stato approfondito nell’articolo sulla caduta dei capelli. Clicca qui per leggerlo. 

Non stressate ulteriormente i vostri capelli 

Nella fase post-estate cerchiamo di far respirare i nostri capelli il più possibile, eliminiamo dunque l’eccessivo utilizzo di elastici, forcine, lacca, spume. Lasciamoli asciugare naturalmente, sciolti senza provocargli ulteriori traumi. Piastre assolutamente off-limits se già risultano particolarmente sofferenti.  

Quando i capelli sono rovinati si può solo tagliarli???

Solo nei casi estremi! Teniamo quest’opzione come ultima spiaggia. In quei casi drastici in cui i capelli appaiono ruvidi ed estremamente danneggiati; quando nemmeno i trattamenti sortiscono più l’effetto desiderato. Allora l’unica soluzione è recarsi dal nostro parrucchiere di fiducia e chiedere consiglio.   

Capelli sani, in corpore sano!

Ultimo consiglio ma non per questo meno importante, è sempre utile seguire una dieta bilanciate e ricca di nutrienti che ci aiuti a tornare in forma. Esistono cibi che fanno particolarmente bene al capello, ricchi di vitamine, minerali, acidi grassi Omega 3 e antiossidanti come salmone, noci, asparagi, cereali integrali, carote e tanti altri! Si possono trovare inoltre sul mercato degli ottimi integratori a base di rame, selenio, zinco, ferro e vit.B12 appositi per la salute dei capelli. (vedi articolo sulla caduta dei capelli) 

No comments yet! You be the first to comment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *